sabato 1 novembre 2008

Il tempo

Odio il tempo che passa perche' non lascia il tempo per poterlo vivere come vorrei

1 commenti:

Anthos ha detto...

Cara Paneola, più che odiare il tempo, occorrerebbe odiare per primo se stessi, invece di scaricargli addosso colpe non sue.
Il tempo scorre inesorabile per tutti, e tutti noi partiamo alla pari nei suoi confronti.
Il suo mestiere è passare, il nostro è non sprecarlo, e se noi lo lasciamo scorrere indisturbato, che colpa ne ha lui?
Allora non piangiamoci addosso, utilizziamo un pò di quel tempo per analizzare i nostri comportamenti, traiamone delle conclusioni, positive o negative che siano, e finalmente realizziamole. Quando si agisce, il tempo non sarà mai sprecato; ma quando si subisce questo non avrà alcun valore.
Nella vita non serve lamentarsi, occorre agire ed avere il coraggio delle proprie azioni, la consapevolezza di stare nel giusto, la convinzione di operare bene. Altro non resta!!!
La cosa tragica è che la vita è una ed una soltanto, non tutti ne siamo coscienti, e certamente nessuno la vive davvero!
Buonanotte

Posta un commento

Template by:
Free Blog Templates