venerdì 14 novembre 2008

CONTRATTI BACH "TOCCATA E FUGA"


Cara Paneola:
Alla larga dagli agenti di vendita
invito i lettori di questo blog a divulgare questa notizia.Non lasciatevi incantare da questi venditori porta a porta di contratti "toccata e fuga" alla Bach come direbbe un mio amico .

Infatti questi emeriti signori dopo avere fatto firmare il contratto con la ditta o l'ente per il quale lavorano in molti casi fanno perdere le loro tracce ed e' impossibile rivolgersi a loro per chiarimenti o lamentele .I recapiti da loro lasciati risultano spesso fittizi o inesistenti : per di piu' , capita che non siano per niente preparati sul servizio che cercano di vendere .Senza avere neanche un minimo scrupolo , nemmeno se dinnanzi a loro c'e' un anziano o qualcuno che non potra' risolvere poi il danno da loro creato.Purtroppo , basta una firma e via. Questo perche' guadagnano pochi euro per ogni contratto che vendono , e quindi cercano in tutti i modi di far firmare anche se sconvenienti per il cliente. Il cliente da parte sua non riuscira' mai a capire il danno che sta subendo poiche' i contratti di questo tipo sono spesso incomprensibili ,soprattutto , come dicevo ,se si tratta di persone anziane. Loro sono soddisfatti cosi' . Avranno pure le loro ragioni , poiche' sono i loro datori di lavoro a costringerli a questo tipo di comportamento : un consulente di vendita che non rende risulta inutile alla ditta e quindi viene mandato via .
Voglio per questo racoontarvi un episodio accaduto a persone di famiglia -Circa un anno fa un'amica si fece abbindolare da uno di questi venditori di contratti "Bach " per quanto riguarda la fornitura di energia elettrica .Passando cosi' da ENEL distibuzione ad ENEL energia . Non solo tutto quanto le avevano raccontato per farle firmare il cotratto non corrispondeva a verita', mail bello e' sopraggiunto quando questi amici che gestiscono un bar pasticceria da almeno 50anni , martedi ' scorso si sono ritrovati senza energia elettrica nel locale -Dopo centinaia di telefonate fatte ai vari numeri verdi ,tutti senza un interlocutore" vero "dall'altra parte , ma solo voci metalliche che facevano riferimenti ad altri numeri , si sono rivolti al CODACONS .Solo l'avvocato e' riuscito a parlare con un umano che a sua volta ha fatto sapere che c'era una bolletta insoluta a causa della quale avevano ritenuto opportuno blccare l'energia dal locale .
Ma alla mia amica era da tempo che non le arrivavano bollette Lei si era gia' messa in movimento per risolvere questo primo problema , ma si era scontrata con l'assenza di un interlocutore . Solo numeri verdi , solo dischi che parlavano a vuoto,che indicavano altri numeri ,che davano procedure che un semplice utente non ha la possibilita' e le conoscenze per seguire . A tutt'oggi 14/11/2008 la situazione non e' cambiata : Non c'e' corrente ed i danni sono ingenti .

Lascio a voi immaginare .
vi ringrazio per l'attenzione e...mi raccomando divulgate gente divulgate.

0 commenti:

Posta un commento

Template by:
Free Blog Templates